Estratto sulla maternità divina di Maria

Publié le Mis à jour le

La Maternità divina di Maria

« Nella maternità umana, la madre non è la sorgente dell’anima, è la sorgente del corpo, perché l’anima è creata nel corpo, nella carne che viene dalla madre; in Maria, invece, la maternità si realizza nella stessa persona, perché lei « non è solamente la madre di Cristo, la madre dell’umanità di Cristo, ma è la madre di Dio, come la Chiesa ha definito nel Concilio di Efeso nel 431. » M.-D. Philippe commenta: « La maternità divina di Maria si compie nella persona del Verbo, diventato carne; è per questo che la sua maternità è contemplativa, perché non può ricevere il dono del Padre, il Figlio del Padre, frutto della contemplazione del Padre, che in una maniera contemplativa. » Maria è Madre di Dio nel senso di essere Madre del Verbo incarnato.

Concluendo la riflessione su questa nascita, unica ed eccezionale, p. Philippe rileva che « Maria diventa la « sposa del Padre » e che la sua maternità, nel nostro mondo fisico, è come une riflesso del mistero della paternità di Dio. »

Estratto del libro di Piero Viotto,

La Vita di Maria, secondo Marie-Dominique Philippe”